Alimenti per cani e gatti a base di canapa e Cbd

In Italia è possibile acquistare, anche online, numerosi prodotti destinati all'alimentazione animale contenenti Cannabis o fitocannabinoidi, in particolare il cannabidiolo (CBD).

Non è infatti vietato dalla legge il loro uso nei mangimi destinati agli animali, purchè sia utilizzata solo la varietà di Cannabis Sativa L. , con contenuto massimo di Thc dello 0,2% (quindi troppo basso per avere un effetto stupefacente) Le forme nelle quali può essere utilizzata la Cannabis Sativa sono quelle di pannello, olio , farina e fibra di canapa.

Anche i fitocannabinoidi, come il CBD, soprattutto nella forma di olio, che non hanno attività stupefacente, sono spesso utilizzati nei mangimi complementari, per le sue azioni benefiche in caso di dolore, affaticamento, inappetenza post operatoria o senilità, purchè non siano aggiunti con procedure secondarie di purificazione.

In Italia esistono diversi mangimi complementari a base di canapa o di olio di CBD, come il recente EVEXIA PLUS, che rispetto al precedente Evexia contiene ben 14% di olio di canapa, oltre altri estratti, ed è in grado di contrastare la sintesi dei mediatori dell’infiammazione e ridurre il danno ossidativo, ed ha attività antiinfiammatoria e analgesica.

Molto usati anche il Perognidol gocce, un integratore naturale per cani e gatti utile a regolare la percezione del dolore, o il Kanarescue, un olio biologico con estratto di canapa che protegge dalle infiammazioni e migliora la circolazione.

La canapa e il CBD vengono generalmente utilizzati all'interno di mangimi complementari, cioè in aggiunta ad altro mangime per apportare particolari sostanze alla dieta, oppure si trovano sotto forma di snack o prodotti tecnici. In caso di patologie specifiche, possono essere utilizzate come adiuvanti delle terapie farmacologiche convenzionali. 

Se vuoi avere tutte le informazioni sulla corretta alimentazione del tuo cane e del tuo gatto, puoi dare un’occhiata al libro Salute e Alimentazione del cane: bisogni nutrizionali e realtà scientifiche, a cura di Silvia Bonasegale Camnasio, medico veterinario e Annalisa Barera, biologa specializzata in nutrizione.